Il processo di certificazione

La certificazione Top Employers viene assegnata esclusivamente a quelle aziende che raggiungono i più alti standard nell’ambito delle condizioni di lavoro offerte ai propri dipendenti. Il primo passo per partecipare alla certificazione è l’iscrizione e la partecipazione a HR Best Practice Survey: un’approfondita e dettagliata analisi dell’ambito aziendale a livello HR. Questa prima ricerca esamina in modo critico la gestione delle Risorse Umane e le condizioni di lavoro dei dipendenti. La validazione dei risultati, il processo di verifica esterno e i punteggi ottenuti sono analizzati e valutati secondo criteri standard internazionali. Solo le aziende che raggiungono i livelli richiesti possono qualificarsi per la certificazione. Per questo motivo, la certificazione Top Employers si traduce in un giustificato motivo d’orgoglio: averla ottenuta significa essere stati riconosciuti tra le aziende migliori al mondo, e comporta anche una significativa visibilità e un prestigioso rafforzamento del brand.

Come funziona:

1. Iscrizione
Ogni anno, solo un numero limitato di aziende può accedere alla certificazione Top Employers. Per saperne di più sui requisiti di iscrizione e sul processo di certificazione cliccate qui.
Se un’azienda è presente in almeno cinque Paesi europei, può candidarsi per partecipare alla certificazione Top Employers Europe. Per saperne di più sui vantaggi della certificazione Top Employers Europe, cliccate qui.

2. La ricerca – HR Best Practice Survey
Il requisito principale per diventare un’azienda Top Employers è quello di poter offrire un ambiente di lavoro eccellente ai propri dipendenti. La ricerca-questionario HR Best Practice Survey analizza e valuta l’azienda relativamente al suo ambito HR: attuazione delle politiche di gestione HR, strategie in atto, monitoraggio, comunicazione interna ed esterna, condizioni di lavoro, opportunità di crescita e sviluppo.

3. Validazione
Una volta ricevuto il Questionario HR Best Practices Survey compilato, Top Employers Institute provvede ad analizzarne tutte le risposte. Questa prima fase serve a verificare che tutte le risposte al Questionario riflettano con esattezza le condizioni di lavoro presenti in azienda (strategie HR, pratiche e offerte lavorative) e comprende anche la Validation Call (telefonica) personalizzata con ciascuna azienda, la validazione della documentazione presentata e la On-Site Validation (Validazione in sede) per un campione a caso di aziende. 

4. Revisione esterna (Audit)
Una volta terminata la fase di Validazione, e una volta acquisiti tutti i Questionari di tutte le aziende partecipanti, i risultati e i dati vengono sottoposti a revisione (Audit) da parte di una Società di revisione esterna. L’Audit prende in esame e verifica l’integrità di tutte le procedure, processi, sistemi e dati prodotti da Top Employers Institute. 

5. Valutazione
Top Employers Institute stabilisce quali sono le aziende che hanno raggiunto gli standard richiesti per la certificazione. Tutte le aziende partecipanti ricevono comunque un approfondito Feedback Report. Nel caso un’azienda non abbia raggiunto lo standard richiesto, riceve nel suo Feedback Report un’analisi delle potenziali aree di miglioramento e le motivazioni della mancata certificazione.

6. Processo di Certificazione e Certificazione finale
Solo le aziende che superano tutte le fasi del processo di Certificazione sono autorizzate ad utilizzare il titolo e il Marchio di Certificazione Top Employers. Se un’azienda non raggiunge gli standard richiesti, non viene certficata Top Employers e il suo nome non viene reso noto.
Per saperne di più sui vantaggi della certificazione, cliccate qui.

 

Aggiornamento annuale

La metodologia di ricerca Top Employers viene adattata alle singole realtà nazionali e aggiornata ogni anno, così come gli standard internazionali di rating. La metodologia e il suo aggiornamento annuale vengono elaborati in stretta collaborazione con un qualificato gruppo di esperti HR e partner selezionati della nazione di riferimento.

Riservatezza
Tutte le informazioni fornite dalle aziende partecipanti sono considerate strettamente riservate e non vengono divulgate o condivise. Dopo aver completato la ricerca-questionario HR Best Practice Survey, tutte le aziende partecipanti sottoscrivono una dichiarazione di veridicità sui dati forniti. Le aziende che non raggiungono gli standard richiesti di certificazione non saranno certificate Top Employers, la loro identità non verrà resa nota e rimarrà un dato riservato.

Contatti

+39 02 6203 3059 italia@top-employers.com

Testimonianze

“Collaborare con Top Employers Institute ci permette di ottenere un punto di riferimento di mercato e un benchmark sulle best practice in atto e su practiche innovative, così come è fonte di ispirazione sia all’interno sia all’esterno del nostro campo di attività. Quando diciamo che ci prendiamo cura delle nostre persone, cerchiamo di farlo al meglio.”

Read others

Out Now:

On-boarding HR Insights Report

Read more on On-boarding